• Marco Zanoni

IZOTOPE MUSIC MAKER'S BUNDLE

iZotope, per i più, è famosa per i software audio dedicati al mix, al mastering, al restauro e comunque, con un occhio di riguardo al sound engeenering. Passano troppo spesso inosservati, invece, tutti i prodotti che iZotope propone per il musicista, il produttore e il music maker in generale. Ecco il perché del nome del nuovo bundle in offerta fino al 4 giugno, proposto in Italia dalla nostra Midiware: MUSIC MAKER'S BUNDLE! Il bundle comprende le versioni Elements di Ozone, Neutron, RX e Nectar, i quattro più famosi software audio della casa americana. Inoltre, troviamo gli effetti creativi Trash 2, distorsore multibanda e il multieffetto MIDI-controlled Stutter Edit. Per finire, due instrument con relativa library molto fornita: il synth a campioni Iris 2 e la Beat Machine BreakTweaker.



OZONE

Ozone credo che lo conosciamo tutti o ne abbiamo sentito parlare. E' un pacchetto ben fornito di tool per il mastering, con una “comoda” funzione di Master Assistant che analizza l'audio e ci fornisce suggerimenti comunque equilibrati dai quali poter partire nel nostro processo. Negli anni si è migliorato sia a livello di qualità che a livello di richiesta risorse alle nostre CPU.

NEUTRON

Diciamo che si potrebbe definire un Ozone ma per il mix. 4 effetti in 1: EQ, Compressore, Transient Shaper e Exiter, dedicati appunto al mondo del mix. Possiamo navigare fra centinaia di preset o muoverci manualmente a nostra discrezione. Dotato di un sistema complesso di “ascolto” per suggerire, come il fratello Ozone, dei preset personalizzabili. Identifica gli strumenti e suggerisce impostazioni per ognuno di loro in pochi secondi.

RX

RX Elements è la porta d'ingresso al più complesso mondo del restauro audio. Offre strumenti essenziali per la rimozione del rumore, clipping, clic e altri problemi che affliggono, a volte, i nostri lavori di home recording. Comprende quattro strumenti di riparazione e un assistente che ci aiuterà in questo lavoro certosino e di grande precisione. Per i piccoli problemi del mondo della registrazione “fai da te” è lo strumento ideale.

Dalla versione 7 è stato introdotto il rivoluzionario Repair Assistant, un aiuto intelligente in grado di rilevare e riparare rumori, clipping, clic, sibilanti e molto altro. Per questo e altri motivi è perfetto anche per il podcast. Molto potente anche nell'utilizzo in stand alone.



NECTAR

Come Ozone si occupa del mastering, Neutron del mix, ecco anche colui che si occupa della voce: Nectar! Con Vocal Assistant analizza le tracce vocali e in pochi clic avremo un “consiglio automatico” che risulterà comunque una buona base di partenza sulla quale lavorare. I processori integrati sono: compressore, de-esser, EQ, pitch correction e reverb.



TRASH 2

Distorsore multibanda molto potente e creativo, con oltre 60 algoritmi. Permette davvero di trasformare un suono in qualcosa di inaspettato. Da sperimentare su tutto: basso, tastiere, ma perché no, anche sulle voci. Da provare tutti i filtri, le modulazioni, l'intervento sulle formanti e molto altro. La libreria di preset è davvero vasta e ce n'è per tutti i gusti.



STUTTER EDIT

Stutter Edit è un effetto, ma anche uno strumento potente e innovativo per lo studio e per il live. Con un solo tasto puoi, in tempo reale, creare effetti incredibili. Un vero effetto da suonare come uno strumento adatto per il remix sia in studio che live. Un vero strumento all'avanguardia per la manipolazione dell'audio, ma non solo...



IRIS 2

Sintetizzatore basato su campioni, molto creativo e innovativo. E' proprio il caso (sempre più raro) di dire: “Non ho mai sentito nulla di simile”. Combina la potenza di un campionatore con la

flessibilità di un synth e il divertimento è assicurato. Iniziando a spulciare nella library, ci si perde negli 11Gb di campioni: bassi, lead, pad, arp, davvero realizzati con meticolosità e ricercatezza. Intrigante questo IRIS 2...bello!!!



BREAKTWEAKER

Viene definito FUTURE BEAT MACHINE e, onestamente, non avrebbero potuto trovare identificazione migliore. Anche questo crea qualcosa di “mai sentito”, tanto da lasciarti davvero a bocca aperta. Costruito su un motore molto complesso, trasforma tutto ciò che uno possa immaginare in ritmo. Infatti, tutte le definizioni alle quali siamo abituati sarebbero riduttive: drum machine? Beat Sequencing? Troppo poco! A completare il tutto una meravigliosa e vasta libreria dalla quale attingere e sperimentare. Davvero uno strumento che guarda avanti.



CONCLUSIONI

Che dire, per entrare nel mondo iZotope credo non si potesse sperare occasione migliore. L'assaggio dalle versioni Elements e i potentissimi strumenti, più da music maker, mi hanno fatto passare ore davanti al computer...quelle cose che schiacci un tasto e nasce un pezzo...e poi: 49€ al posto di quasi 900?!? Direi che non si discute.



Marco Zanoni

633 visualizzazioni